-

4 luglio 2015

FORZA GRECIA !......ce la fai....basta dire NO !!!!


Non è certo molto chiaro quel che dicono, da una parte e dall'altra, per sostenere il voto del SI o del NO.
Ma per l'amore che tanti italiani hanno per la Grecia, non fa piacere vederla in queste condizioni quando l'abbiamo conosciuta come nazione che ha distribuito cultura e mostrato potenza nel mondo del passato.
Io voterei NO!!!!!!!!!!


Bene, è andata con il NO....ma ci sono già le dimissioni "volontarie" di qualcuno.
Il finale si intreccia, al solito.......
Se tutti insieme disertassimo le tribune dei campi di calcio, costringeremmo tutti coloro che prendendo a calci un pallone  credono di darci ad intendere d'avere una testa, a ghiocare da soli...mica male sarebbe!    Al silenzio....senza urla....senza mortaretti....si concentrerebbero di più.
Altro risultato? Invece di comperare per milioni di euro l'ennesimo personaggio che vuol darci ad intendere di avere una testa, i finanziatori di turno potrebbero istituire un fondo salva-Grecia. Se riuniamo tutti insieme i finanziatori del gioco del calcio, ne vengono fuori di milioni! Se poi incaricassimo qualcuno, che lo ha già fatto con le persone che lavorano, di mettere le mani nelle tasche di quelli che ci danno da bere d'aver una testa invece che solo dei piedi, ricaveremmo altro danaro per la Grecia.

Non è per niente bello vedere in televisione l'uomo Sipras che si reca a fare proposte per ricevere la benevolenza di altri capi di stato. E' come metterlo in ridicolo mentre sta cercando di recuperare spazio per una popolazione più che per se stesso. Non è bello e non è giusto!!!!! 
Ma i così detti creditori, così politicamente attenti, non sapevano quale fosse la reale situazione di quel popolo?

In figura: i Paesi bagnati dal Meditarraneo almeno hanno almeno  il mare in comune ed anche altri problemi. Che ne direste di un consorzio EuroMed?